Corrado TRINGALI

Professore ordinario di CHIMICA ORGANICA [CHIM/06]
Ufficio: Cittadella Universitaria, V.le A. Doria 6, 95125 Catania. Edificio 1 corpo A piano 1 Stanza 15 (A1/15)
Email: ctringali@unict.it
Telefono: +39 095 738 5025
Fax: +39 095 580138
corrado_50


Prof. Ordinario di Chimica organica (CHIM06)

Insegnamenti: Chimica Organica I e Laboratorio Mod. 1 ( A - L) presso il CdL in Chimica; Chimica dei Composti Naturali Bioattivi presso il CdL Magistrale in Chimica Organica e Biorganica; Caratterizzazione Strutturale di Molecole Organiche presso il CdL Magistrale in Chimica Organica e Biorganica.

Principali tematiche di ricerca: Polifenoli naturali e loro analoghi sintetici come potenziali agenti terapeutici

La ricerca è articolata in più settori, precisamente:

A: Modificazione chimica ed enzimatica di composti naturali bioattivi. Sintesi biomimetica e mediata da enzimi (lipasi, laccasi e perossidasi). Valutazione delle proprietà biologiche  e studio di relazioni struttura-attività; ottimizzazione delle proprietà biologiche.

B: Estrazione, purificazione e caratterizzazione spettroscopica (in particolare tramite HPLC-UV, HPLC-ESI/MSMS, NMR ad alto campo inclusa 2D NMR) di composti naturali da matrici biologiche (piante medicinali e da frutto, biomasse, tannini ecc.). Studio dell’attività antiossidante e di inibizione della glucosidasi di composti o estratti arricchiti in polifenoli.

ORCID ID: 0000-0003-4268-0115

Indirizzo web Researchgate: https://www.researchgate.net/profile/Corrado_Tringali

Indirizzo web Linkedin: https://www.linkedin.com/in/corrado-tringali-30802517/

 

Il Prof. Tringali è nato a Catania nel 1950. Si è laureato con lode in Chimica nel 1973. Attualmente è professore ordinario di Chimica Organica presso l'Università degli Studi di Catania ove insegna nel Corso di Laurea in Chimica e nel Corso di Laurea Magistrale in Chimica Organica e Bioorganica.

Ha svolto il ruolo di tutor per un gran numero di Tesi sperimentali di Laurea e Tesi di Dottorato di Ricerca, anche con candidati provenienti dall’estero. Ha effettuato lezioni in corsi di insegnamento in Master di II livello. E’ Presidente del Consiglio del Corso di Laurea magistrale in Chimica Organica e Bioorganica presso l’Università degli Studi di Catania. E’ componente del Comitato Scientifico della “International Summer School on Natural Products Luigi Minale and Ernesto Fattorusso”. E’ delegato scientifico del Dipartimento di Scienze Chimiche (DSC) come partner della società CAPITANK; è partner del Distretto Biomedico di Alta Tecnologia - Regione Sicilia. È un componente del Collegio Docenti del Dottorato Internazionale di Ricerca in Scienze Chimiche, di cui è stato Coordinatore per i Cicli XXII – XXIV (2006 -2011). È un componente del Comitato di gestione del Master di II livello in Drug Delivery presso l’Università di Catania.

È un componente del comitato di gestione interdipartimentale per lo strumento NMR a 500 MHz presso il Dip. S. C., di cui è stato Coordinatore dal 2000 al 2013. E’ socio della Società Chimica italiana e del Groupe Polyphénols. Ha presieduto la Commissione Ricerca della Facoltà di Scienze Mat. Fis. Nat. dell’Università di Catania ed è stato componente della Commissione Paritetica Docenti Studenti del Dipartimento di Scienze Chimiche.

E’ autore di oltre 130 lavori scientifici su riviste a diffusione internazionale, inclusi 5 capitoli monografici su volumi a diffusione internazionale; E’ Editor del volume 'best seller' nel settore, ‘Bioactive Compounds from Natural Sources (CRC-Taylor & Francis, 2001), anche per la seconda edizione (sottotitolo: Natural Product as Lead Compounds in Drug Discovery, 2012). Ha trascorso periodi di perfezionamento presso i laboratori dei proff. K. Hostettman (Ècole de Pharmacie - Università di Losanna) ed E. Breitmaier (Institute für Organische Chemie und Biochemie - Università di Bonn).

Attualmente collabora con il Proff. G. Valdameri (Brasile), A. Oskarsson (Svezia), O. Werz (Germania); S. Quieau (Francia), G. Bifulco, A. Casapullo, M. R. Stojkovic (Croazia), R. Riccio, M. Spinaci (Italia). Ha collaborato di recente con la dr.ssa S. Rotenberg (USA), i proff. D. Watt, V. Sviripa (USA); il prof. O. Soder (Svezia), il prof. N. Latruffe (Francia), il Dr. G. Srinivas (Kerala, India), il Dr. H. Lin (Singapore), il prof. A. Di Pietro (Francia)

Il Prof. C. Tringali ha ricevuto finanziamenti dal POR FESR Sicilia 2007-2013 (progetto "Salute e scienze della vita"), dall'Università di Catania, dal CNR (Roma), dalla "Regione Sicilia" (Palermo) e dal MIUR (Roma), quest'ultimo come coordinatore scientifico dell'unità di ricerca in vari progetti di ricerca nazionali (PRIN). Ha avuto commesse di ricerca da parte della Wyeth Fort Dodge (ora Pfizer), della Bausch & Lomb SpA, e dalla BIONAP srl tutte con sede a Catania, dal Centro di Ricerche per la Chimica Fine Srl (s. Michele di Mondovì, CN) e dalla NOKA Srl (Besnate, VA).

Viene regolarmente consultato come referee da numerose riviste internazionali, per alcune delle quali è stato nominato 'top 10th outstanding reviewer'. E’ stato impegnato come revisore anche con MIUR, CIRV, ANVUR, regioni Piemonte ed Emilia-Romagna; Research Corporation (USA), della Academy of Sc. Czech Republic e del Romanian National Council for Development and Innovation. Ha svolto il ruolo di revisore esterno nella pre-valutazione di Tesi di Dottorato per l’Univeristà di Helsinki e per l’Università degli Studi di Salerno negli anni 2016 e 2017.

Anno accademico  

Prof. Corrado Tringali - Collaborazioni internazionali recenti

Prof. S. Quideau (Université de Bordeaux) Prof. O. Soder (Karolinska Institute, Stockolm, Sweden), Prof. N. Latruffe e Prof. D. Delmas (Université de Bourgogne, France), Dr. G. Srinivas (Sree Chitra Tirunal Institute for Medical Science and Technology, Kerala, India); Prof. A. Di Pietro (Université de Lyon, France); Dr. H. Lin (National University of Singapore - Singapore); Proff.f J. Lunqvist, A. Oskarsson (Swedish University of Agricultural Sciences, Uppsala, Sweden), Prof. S. A. Rotenberg (Queens College of the City of New York, NY, USA); Prof. O. Werz (Friedrich-Schiller-University  Jena, Germany); Prof. G. Valdameri (Federal University of Parana at Curitiba, Brazil). Prof. M. Radic Stojkovic (Rudjer Boskovic Institute, Croatia)

Prof. Corrado Tringali  – Attività di ricerca: Chimica dei composti naturali bioattivi

L’attività di ricerca da me coordinata è incentrata sulla chimica dei composti naturali bioattivi, e precisamente sulla chimica dei polifenoli. Numerosi farmaci si basano su principi attivi di origine naturale o su loro derivati. Il nostro gruppo di ricerca negli ultimi anni ha focalizzato la propria attività su due tematiche:

  1. L’ottenimento di polifenoli sintetici, quali derivati o analoghi di quelli naturali, mediante l’utilizzo di reagenti e condizioni di reazione a basso impatto ambientale (green chemistry), incluso l’utilizzo di enzimi.
  2. L’isolamento, l’identificazione e la caratterizzazione spettroscopica  dei principali costituenti di matrici naturali

 

 

 

1. Sintesi di analoghi bioattivi di polifenoli naturali

I nostri più recenti lavori di sintesi riguardano:

  • La sintesi di gluco- e galattosidi di polimetossistilbeni correlati al resveratrolo; alcune di queste molecole hanno mostrato interessante attività antitumorale e promettente attività come inibitori delle glicosidasi, enzimi che idrolizzano i polisaccaridi e regolano l’assorbimento di glucosio nell’organismo.
  • La sintesi di polifenoli molto rari in natura, i lignani benzo[k,l]xantenici; queste molecole fluorescenti sono state ottenute mediante una reazione biomimetica di coupling ossidativo. I benzoxanteni sono risultati agenti antiproliferativi, antimicotici e ligandi per il DNA.
  •  La sintesi enzimatica di neolignani diidrobenzofuranici, ottenuti mediante l’impiego di una laccasi; uno di questi composti è risultato essere un agente antitumorale più potente di un farmaco come il 5-fluoruracile. Altri analoghi diidrobenzofuranici sono stati invece studiati come inibitori della mPGES-1, un enzima coinvolto nella biosintesi delle prostaglandine pro-infiammatorie.
  • La sintesi biomimetica di neolignani correlati al magnololo, basata sulla combinazione di coupling enzimatico (tramite perossidasi) e modificazione chimica con l’ impiego del reattivo IBX. Gli studi su questi composti sono in corso e hanno fino ad ora evidenziato una potente attività di inibizione  dell’a-glcuosidasi, che può portare a nuovi  farmaci antidiabetici, oltre che una promettente attività antiossidante.

2.   Tannini commerciali come fonte di polifenoli ad azione antiossidante ed ipoglicemizzante

Di recente ci siamo occupati dell’identificazione dei principali costituenti di campioni commerciali di tannini prodotti dall’azienda Silvateam Spa. Questi tannini trovano già applicazione in numerosi settori quali: enologico,  conciario e come additivi per mangimi. I nostri studi, condotti su tannini ottenuti da legno di quercia (Quercus robur),  hanno portato all’ottenimento di frazioni arricchite in polifenoli con attività antiossidante o con attività di inibizionedell’ α-glucosidasi, che potrebbero essere impiegate in ambito agro-alimentare, come ipoglicemizzanti e coadiuvanti per la cura del diabete.   Una accurata analisi basata su HPLC-UV, HPLC-ESI-MS/MS ed NMR ha permesso l’identificazione dei principali costituenti bioattivi.

Per la maggior parte delle attività svolte si rimanda al CV sintetico presente sullo stesso sito web, o ai dati presenti su altri siti web:

(Research Gate: https://www.researchgate.net/profile/Corrado_Tringali;  

Linkedin: https://www.linkedin.com/in/corrado-tringali-30802517/, ORCID, ResearcherID, Google Scholar, etc.).

Qui di seguito si riportano invece esclusivamente i dati relativi alla ‘terza missione’ (applicazione diretta, valorizzazione e impiego della conoscenza per contribuire allo sviluppo sociale, culturale ed economico della Società).

1. Erogazione liberale da parte di BIONAP Srl, Belpasso (Catania) - Progetto in corso su ‘Analisi di estratti naturali da piante mediterranee"

2. Convenzione con di BIONAP Srl, Belpasso (Catania) - Progetto in corso su ‘Identificazione di polifenoli e altri composti bioattivi in estratti di piante  mediterranee"

3. Erogazione liberale da parte del ‘Centro Ricerche Per La Chimica Fine Srl’, S. Michele Mondovì (CN) – Progetto in corso su ‘Analisi di tannini da piante mediterranee’.

4. Progetto approvato in collaborazione con SIFI spA (Aci S. Antonio, Catania) nell’ambito del ‘Distretto Biomedico di Alta Tecnologia – Sicilia’ in attesa di erogazione del finanziamento.

5. Pianificazione di progetto in corso (POR Misura 1.1.5) in collaborazione con NOKA S.r.l., (Besnate, VA) su ‘Degradazione fotocatalitica e controllo dell’etilene nella conservazione di prodotti ortofrutticoli’