Giancarlo PERRINI

Ricercatore di CHIMICA DELL'AMBIENTE E DEI BENI CULTURALI [CHIM/12]
Ufficio: Cittadella Universitaria, V.le A. Doria 6, 95125 Catania. Edificio 1 corpo A piano 0 Stanza 12 (A0/12)
Email: gperrini@dipchi.unict.it
Telefono: +39 095 738 5008


Ricercatore a Tempo Indeterminato confermato di Chimica dell’Ambiente (CHIM12)

InsegnamentiChimica ambientale applicata presso il CdL in Chimica Industriale

Principali tematiche di ricerca:

  1. Determinazione quantitativa dei microinquinanti nelle polveri sottili
  2. Misurazione quantitativa delle nanoparticelle

 

ORCID ID:  0000-0001-9994-9213

Nato a Catania nel 1953. Laurea in Chimica Industriale nel 1979 (110 e lode) presso l’Università di Catania. Abilitazione all’esercizio della professione di chimico nel 1980.

Ricercatore dal 1983 e ricercatore confermato dal 1986.

Attività didattica

Ha assistito numerosi laureandi nello svolgimento di Tesi sperimentali di Laurea.

Ha svolto corsi ufficiali di Laboratorio di Chimica, Laboratorio di Chimica Organica, Chimica Ambientale, Laboratorio di Chimica dell’Ambiente e per i Beni Culturali, Chimica Organica Ambientale ed Ecotossicologia e, attualmente Chimica Ambientale applicata                 

Scuola di Eccellenza: Master di Valutazione di Impatto Ambientale

Incarico di docenza: corso di “Analisi strumentale per il monitoraggio ambientale”

Incarichi in progetti POR Sicilia: Coordinatore per il corso di formazione per la ricerca della bonifica dei siti contaminati, POR Sicilia 2000/2006 – misura 3.13

Attività scientifica e organizzativa

Le ricerche svolte costituiscono l’oggetto di 46 pubblicazioni, comunicazioni a congressi nazionali ed internazionali

Temi delle ricerche: 1) effetti del solvente e meccanismi di reazione 2) la chimica dell’ambiente ed in particolare: l’analisi di microinquinanti organici, l’uso di bioindicatori, la composizione e gli effetti delle particelle ultrafini. Ha partecipato a  Programmi PRIN dal 2004 al 2006, e  dal 2011 al 2013.

Pubblicazioni degli ultimi 5 anni di Giancarlo Perrini  (ORCID ID: 0000-0001-9994-9213)

2014 V.Librando, G. Perrini, G. Bracchitta, G. De Guidi, Z. Minniti, G. Perrini, A. Catalfo: PHOTODEGRADATION OF ANTHRACENE AND BENZO[A]ANTHRACENE IN POLAR AND APOLAR MEDIA: NEW PATHWAYS OF PHOTODEGRADATION. Polyciclic Aromatic Compounds (2014), 34, 263-279.

2013 V. Librando, G. Perrini, G. Bonomo e A. Campisi: UN INSOLITO CASO DI CONTAMINAZIONE DEL SUOLO IN UNA ZONA INDUSTRIALE. L'ambiente (2013), 20, 16-19.

V. Librando, G. Perrini, G. Bonomo, A. Campisi: CARATTERIZZAZIONE DI UN SITO INDUSTRIALE CONTAMINATO DA PCDD/F. IPOTESI SULL'ORIGINE DELL'INQUINAMENTO E POSSIBILE PROCESSO DI BONIFICA. Il Bollettino (2013), 64, 5-11.

2012 G. De Guidi, V. Librando, Z. Minniti, E. Bolzacchini, G. Perrini, G. Bracchitta, A. Alparone, A. Catalfo: THE PAH AND NITRO-PAH CONCENTRATION PROFILES IN SIZE-SEGREGATED URBAN PARTICULATE MATTER AND SOIL IN TRAFFIC-RELATED SITES IN CATANIA, ITALY, Polycyclic Aromatic Compounds (2012), 32(4), 439-456.


Insegnamenti tenuti presso altri dipartimenti

Recenti attività di ricerca hanno riguardato la bonifica di siti contaminati e la misurazione e la caratterizzazione chimica di particelle micrometriche e sub-micrometriche.

Le particelle  sub-micrometriche (respirabili) veicolano nell’organismo sostanze organiche tossiche e mutagene. Pertanto sono in corso studi sulla composizione chimica di tali particelle in relazione alla dimensione (0,02-0,5 micron) e all’origine.

Si sta anche iniziando una ricerca sulla diffusione delle nanoparticelle inorganiche e organiche che sono responsabili di gravi patologie e sulle quali sono disponibili informazioni limitate. Inoltre non è disponibile praticamente nessun dato sulla concentrazione nella nostra zona.